La serata al Castel Baradello
19 Giu 2019

rotary_baradello_19_baradello

RIUNIONE DEL 19 GIUGNO 2019


Un anno di progetti nella relazione del presidente


Nell'immagine: Mattia Fasana, Adam Kagone, Angela Corengia, Carlo Garbagna e Federico Spata




La conviviale alla Baita del Baradello è ormai entrata nella tradizione del club e quest’anno è l’occasione per riassumere i progetti dell’anno.

Tra gli ospiti proprio coloro che abbiamo sostenuto: i ragazzi della Casa di Gino e il richiedente asilo del Burkina Faso Adam, seguito da Cometa. Una bella serata fresca, scongiurato il temporale che nel pomeriggio sembrava imminente, ha visto una buona partecipazione dei soci e, ciliegina sulla torta, a un certo punto è comparso il nostro socio onorario Mario Landriscina. Un bel regalo al club e un gesto affettuoso, di grande amicizia, nei confronti di Angela: Mario ha potuto rilassarsi accantonando per un po’ i problemi e ha salutato tutti, singolarmente.

Dopo una cena davvero sostanziosa, Angela ricorda tutti i progetti dell’anno, descritti in un prospetto distribuito ai soci e che viene riportato di seguito.

I ringraziamenti di Marco – che parla a nome degli amici di Casa di Gino – e di Adam sono timidi e impacciati, ma la loro emozione è grande. Gianni Magni – direttore della struttura Guanelliana - sottolinea quanto il Baradello contribuisca a “cambiare la vita” (alla base dei progetti dell’anno) degli ospiti con la vicinanza e la grande amicizia che da sempre ci lega. Carlo Garbagna di Cometa si associa ai ringraziamenti per aver contribuito, se pur per un solo ragazzo, alla continuazione ideale del progetto Logos dello scorso anno destinato ai minori non accompagnati: ora si tratta di raccogliere i frutti di questo percorso di autonomia. Mario Paterlini si interesserà per trovare ad Adam un lavoro.

C’è poi il sostegno all’Associazione Il Sorriso Onlus di Cernobbio, cui è stato destinato il ricavato del torneo di tennis, per la ristrutturazione della casa per il “Dopo di Noi”: i ringraziamenti vanno agli organizzatori dell’evento Paolo Carobbio, direttore del Tennis Como, Pini, Colombo e Corti. Antonio Luchini, assente, ha già fatto pervenire una comunicazione “ufficiale” a nome dell’associazione.

Corengia è soddisfatta dei service dell’anno condivisi con il consiglio, in parte “ereditati” e in parte “trasferiti” agli anni successivi nel segno della continuità; con il RC Como sarà poi destinata la disponibilità del fondo pro-handicappati e una quota dell’eccedenza di bilancio potrà ancora trovare impiego in ulteriori sostegni.

Il valore aggiunto dei service è anche quello individuale dei soci, che mettono a disposizione tempo e professionalità per realizzare progetti: Paterlini, Pellegatta e Nessi su Lavorare e Respirare, Mantero, Pierpaoli e Gelpi per l’attraversamento pedonale, Caminiti per l’ormai intramontabile “Salva un bambino” e per il prossimo “Free4Life”, Di Francesco per “Salviamoci la faccia”.

Non tutti gli obiettivi di inizio d’anno sono stati raggiunti, ma la serata è dedicata ai “successi”. Con il ringraziamento a tutti i soci e all’amico Mario Landriscina, si conclude praticamente l’anno rotariano prima delle formalità del passaggio di consegne.

Grazie a tutti!

Angela Corengia

 

Prossimo Evento


Calendario Eventi


«   Ottobre 2019   »
lumamegivesado
 1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   

Area Riservata



Bollettini

Segreteria

Lun - Mer - Ven
dalle 9.00 alle 12.00

Rossella Tondù
Tel. 031 264656
segreteria@rotarycomobaradello.it

Riunioni del Club


Tutti i mercoledì non festivi
ore 12:30


Ristorante Antica Darsena
Palace Hotel


Lungo Lario Trieste 16
22100 Como


tel. +39 03123391
fax +39 031303170


Nel caso di riunione effettuata in giorno o ora diversi, l'accoglienza ad eventuali ospiti è garantita dalla presenza di un socio, delegato dal Consiglio.